I Sentieri del Carbone

Sentiero del carbone - Entu Shardana A.P.S.

Un’escursione sugli antichi sentieri dei carbonai di Sardegna, che vi farà immergere nel mondo del passato, tra storie di vita e di lavoro. Un percorso decisamente suggestivo dall’inizio alla fine. Il sentiero fu un’antica strada percorsa da carri e muli che servivano a trasportare il carbone a valle tra panorami di montagne e foreste. A circa metà percorso ci si addentra in una gola, al fianco del letto di un torrente, e vicino alla sua sorgente. Da qui si procede all’interno della foresta con un paesaggio particolare e caratterizzato dal fatto che ci si trova all’interno di una gola tra le montagne e il letto di un torrente vicino.

Tutto il tracciato è ricco di testimonianze delle passate attività dei carbonai.

Il tempo di percorrenza non supera le 3 ore circa, comprese le fermate per riposare, lo spuntino o il caffè. Si cammina per circa 3 km, lungo un tracciato per lo più agevole e pulito. La prima parte presenta una leggera salita per poi diventare più ripida e si sale sino a quota 250 m e oltre. Raggiunto il sentiero sopra la montagna si procede con tratti per lo più in piano per poi scendere verso la sorgente del torrente. Questa parte si caratterizza per un tratto di sentiero in discesa fino a raggiungere il punto di sorgente del torrente; da percorrere con attenzione in quanto il sentiero si interrompe per pocchi metri e si prosegue tra i ciottoli. Si riprende subito il sentiero all’interno della vallata, o meglio gola, fiancheggiando il letto del torrente in un ambiente spettacolare in cui filtra poca luce, con una vegetazione che in alcuni punti, a seconda del periodo, si può presentare anche molto fitta.

Scarica la brochure in pdf

Programma Escursioni

pagina precedente